Verifica che il tuo e-Commerce sia sicuro con questa check list

Diego Katzman

Autore Diego Katzman
Pubblicato 29/06/2021 · 3 min leggere

E se il tuo negozio online non fosse abbastanza sicuro? E se qualcosa andasse storto nel processo di acquisto dei tuoi clienti?

Togliamoci ogni dubbio attraverso la checklist che ti permetterà di verificare se hai un e-commerce sicuro. Insomma, se soddisfa tutti i requisiti di sicurezza necessari o meno. È il primo passo per garantire un'esperienza d'acquisto soddisfacente e ciò che comporta: maggiori vendite, fiducia del cliente e riduzione dei costi.

Resta sintonizzato e verifica che il tuo negozio online sia sicuro passo dopo passo!

11 passi per controllare se il tuo e-commerce è sicuro

Sai come controllare se il tuo negozio online è un posto sicuro per te e per i tuoi clienti? Noi lo facciamo e vogliamo condividerlo con te. Prendi nota di questi passi:

  • Tempo di caricamento

Se il tuo sito web impiega troppo tempo a caricarsi quando si acquista un prodotto o un servizio, corri il rischio che i tuoi clienti abbandonino il carrello prima di completare l'acquisto. Considerando che la maggior parte dei consumatori abbandonerà una pagina che impiega più di 3 secondi per caricarsi, dovresti prestare attenzione a questo indicatore. Per migliorare il tempo di caricamento del tuo sito web dovresti migliorare il controllo delle risorse dello sviluppatore web, sfruttare i progressi tecnici e ottimizzare le piattaforme.

  • Interfaccia e login

La mancanza di un login unificato e di un'interfaccia comune è uno dei motivi principali per cui gli utenti abbandonano il loro carrello della spesa online. Per questo motivo, è importante controllare se il tuo sito web ha questo problema per evitare di essere indirizzato ad una pagina esterna al momento del pagamento. È qualcosa che genera sfiducia nel consumatore.

  • Prezzi

Il prezzo è uno dei punti più significativi nell'acquisto, dato che la decisione finale dipende da esso. Pertanto, dobbiamo evitare la confusione e i costi inaspettati che tradiscono le aspettative del cliente e generano sfiducia. Il prezzo fa parte della strategia di vendita online, i consumatori li confrontano e scelgono l'opzione che meglio si adatta alle loro esigenze. Sii chiaro e coerente nella definizione dei prezzi dei tuoi prodotti o servizi.

  • Alternative nei metodi di pagamento

Avere metodi di pagamento sicuri è un indicatore della qualità del commercio e della soddisfazione dei clienti che cercano di pagare con i loro metodi preferiti. Per esempio, un cittadino cinese che acquista in un e-Commerce italiano e paga attraverso WeChat Pay è un cliente fedele garantito. Non è solo importante offrire metodi di pagamento che i tuoi potenziali clienti usano spesso, ma anche garantire la loro sicurezza e soddisfazione nel processo. Pertanto, è consigliabile utilizzare metodi di cascading per reindirizzare ad un'altra opzione di pagamento per aumentare il tasso di conversione in caso di fallimento, tempo di attesa o rinvio della transazione.

  • Chiarezza su come e quando il prodotto viene consegnato

L'e-Commerce deve essere chiaro nella sua politica di spedizione e consegna. Dovrebbe includere l'ambito geografico della politica di spedizione, definire se ci sono costi associati, stabilire i tempi di consegna, determinare quando inizia il tempo di consegna, informare i clienti sullo stato della spedizione, creare una sezione di domande e risposte, definire le azioni da seguire quando l'ordine viene consegnato, ecc. Il cliente deve essere informato in ogni momento.

  • Chargeback

Controlla che il tuo negozio online sia privo di chargeback o resi su richiesta del titolare della carta in modo che la banca responsabile possa richiedere un rimborso per conto del titolare della carta. Perché succede questo? I chargeback sono un evento costoso e spiacevole per molte aziende che accettano carte di credito. Ecco perché è importante proteggerti e ridurre la loro presenza (chargeback duplicati, merce non ricevuta, cancellazione o restituzione, ecc.)

  • Gestisci correttamente i resi

Idealmente, non dovresti dover gestire nessun reso, ma tutti gli e-Commerce li hanno. E il modo migliore per affrontarli è essere preparati. Il rimborso è presente in tutti gli accordi commerciali su una politica di restituzione o determinate ipotesi. Per esempio: quando il prodotto è difettoso. In generale, il cliente ha un periodo di tempo minimo per restituire il prodotto (di solito 14 giorni, anche se alcuni negozi estendono questo periodo). Il negozio è obbligato a rimborsare l'intero importo insieme alle spese di spedizione pagate dal cliente, anche se non è obbligato a pagare le spese di restituzione. Ed è consigliabile mettere la politica di restituzione in un posto visibile sul sito web, oltre a spiegarla in modo chiaro e conciso.

  • Sistemi di sicurezza per i pagamenti con carta

Il sistema più sicuro per proteggere i pagamenti con carta è quello stabilito nel PCI DSS o Payment Card Industry Data Security Standard. È una linea guida che aiuta le aziende a elaborare, memorizzare e trasmettere i dati delle carte di credito per proteggere i loro dati riservati, al fine di prevenire le frodi. Per questo motivo, la tokenizzazione è diventata una delle soluzioni principali per la conformità PCI DSS, dato che sostituisce i dati sensibili con token crittografati in un click. In breve, è il processo di sostituzione di un elemento di dati sensibili con un equivalente non sensibile (token) che non ha alcun significato o valore estrinseco esportabile. In questo modo i negozi online proteggono i pagamenti con carta.

  • Supporto tecnico

Un team tecnico e di supporto è disponibile per assicurare il corretto funzionamento del tuo e-commerce sicuro, così come la risoluzione di qualsiasi problema che possa sorgere.

  • Certificato SSL

Scegli un provider di metodi di pagamento che rispetti i certificati di sicurezza SSL e l'Address Verification Systems (AVS). Grazie a questi protocolli, i dati delle transazioni tra banche, emittente e negozio online sono criptati e puoi sapere quando un server è sicuro.

  • Conformità PSD2

Il modo migliore per diventare conforme alla PSD2 è quello di utilizzare un processore di pagamento per migliorare la sicurezza delle transazioni elettroniche senza complicazioni. Puoi ottimizzare le transazioni rifiutate, tracciare le operazioni in un clic, monitorare le transazioni, avere un'elaborazione e un'ottimizzazione continua e molto altro.

Soddisfa le richieste di prestazioni dei consumatori online e ha tutti i requisiti di sicurezza necessari per garantire un e-commerce sicuro?

Scegli la giusta soluzione di pagamento e aggiungi valore al tuo business!

Pinterest LinkedIn
Guide practica (IT)
Nueva llamada a la acción

Cerca

    Categorie

    Vedi tutti