Tendenze dei sistemi di pagamento 2020

Diego Katzman

Autore Diego Katzman
Pubblicato 27/10/2020 · 3 min leggere

Più che mai, la sicurezza dei dati finanziari è un settore fragile e compromesso che richiede grande cautela e sistemi solidi e resistenti.

Questa non è una frase qualsiasi, ma uno dei punti più importanti del 21° secolo. La protezione dei dati, come stabilito dalla RGPD, ha assunto un ruolo fondamentale per qualsiasi azienda che opera all'interno dell'Unione Europea, così come per altre al di fuori dell'Unione Europea e che offrono beni o servizi a clienti o aziende nell'UE.

Tutte le alternative fintech che stanno diventando una tendenza per tutto il 2020 tengono molto in considerazione la sicurezza delle informazioni, così come il rispetto della normativa europea PSD2 sui servizi di pagamento elettronico.

Seguici e scopri le novità che arrivano per restare. 

 

Conosci le ultime tendenze dei sistemi di pagamento?

Sembrava che quest'anno non ci avrebbe portato nulla al di là della pandemia causata da COVID-19 e che tutto sarebbe ruotato intorno ad essa. Tuttavia, l'industria fintech è ancora al lavoro e ha sferrato un colpo con nuovi sviluppi che non lasciano indifferente nessuno.

I più popolari? Continua a leggere e guarda tu stesso:

 

Il commercio social e vocale.

I pagamenti sui social media via chatbot e i pagamenti vocali sono già in atto. Infatti, è sempre più frequente vederli implementati nei canali di pagamento offerti dall'e-commerce. Telegram, per esempio, permette già agli utenti di effettuare pagamenti tramite chatbot. D'altra parte, i pagamenti vocali sono stati a lungo una grande sfida tecnologica, diventando ora una realtà per gli utenti. Infatti, negli Stati Uniti, circa l'8% degli adulti ha utilizzato una qualche forma di pagamento vocale.

 

Completa integrazione tra vendita fisica e vendita online.

Diciamo addio allo stare ovunque senza collegamento, alla presenza simultanea nel mondo fisico e online. I consumatori vogliono solo semplicità, facilità e poco sforzo quando pagano per un acquisto. Tuttavia, teniamo sempre il processo sotto controllo e ne garantiamo la sicurezza. Nel 2020 stiamo vedendo molte aziende consolidare i loro sistemi di shopping fisico e online, con un'esperienza multicanale grazie all'adozione di gateway di pagamento, tra gli altri progressi. Questo strumento permette di ridurre il livello di frode delle carte di credito, di risolvere i problemi di pagamento dell’e-Commerce, di garantire la sicurezza dei dati, di velocizzare gli incassi, di avere una piattaforma di controllo e di gestione dei dati in tempo reale e di offrire sistemi di pagamento user-friendly, tra le altre cose.

 

Pagamenti via SMS, e-mail e QR code.

Il processo di pagamento via SMS o e-mail consiste nell'inviare ai clienti un link di pagamento. Una volta ricevuto, devono effettuare il login per inserire i dati della loro carta ed effettuare il pagamento. In primo luogo, l'azienda si collega al POS Virtuale e richiede di effettuare un pagamento, in modo che nella richiesta, l'azienda debba indicare il numero di telefono o l'e-mail a cui verrà inviato l'URL. Poi, il titolare della carta effettua il pagamento utilizzando il link fornito.

 

Pagamento con codice QR.

Per effettuare un pagamento utilizzando il QR è necessario portare il codice del portafoglio digitale in un punto vendita o POS, che sarà responsabile della sua lettura e dell'avvio della transazione. Un'altra opzione sarebbe quella di leggere dal portafoglio digitale il codice QR aziendale. L'unica cosa di cui l'utente ha bisogno è avere questo portafoglio.

 

Irruzione digitale dei punti vendita

Non stiamo più parlando solo di POS fisici, ma di POS virtuali. Non è né più né meno della versione online del Terminale POS fisico, il classico datafono con cui abbiamo pagato in qualsiasi supermercato. Per poterlo utilizzare dobbiamo controllarlo con una banca e, in generale, l'utente può utilizzare qualsiasi tipo di carta (Visa, MASTERCARD, ecc.). È un metodo di pagamento sicuro, ampiamente utilizzato, riduce il livello di frode ed è conveniente.

Nel 2019, i sistemi di pagamento digitale in Italia sono cresciuti più di quelli fisici. Sembra che la tendenza sia ancora in crescita, cosa che è stata favorita dal confinamento e dalle misure causate dalla crisi del coronavirus. Infatti, l’e-Commerce è cresciuto incredibilmente durante il confino.

Conoscevi queste tendenze?


Conclusioni sui nuovi canali di pagamento

Apple, Google e Amazon hanno assistenti virtuali con cui pagare senza usare le mani. Quando si tratta di effettuare un pagamento, l'esperienza dell'utente è decisiva. Dobbiamo solo offrire le soluzioni preferite dai consumatori, oltre a proporre loro nuove tendenze.

Non pensare che tutto quello che ti abbiamo detto sia l'unica notizia del momento. Ricordiamo anche il ruolo dell'internet degli oggetti (Internet delle cose) nella società. L'Internet delle cose ha reso gli oggetti di uso quotidiano, come televisori e frigoriferi, collegati tra loro. E perché no? Forse, nel prossimo futuro, potremo anche effettuare pagamenti utilizzando questo tipo di accessori senza dover usare lo Smartphone o il computer.

Per le nuove generazioni di nativi digitali che non hanno vissuto un mondo senza smartphone e applicazioni mobili, è difficile concepire un mondo senza connettività. Sono i consumatori del futuro che stanno accelerando e si adattano più rapidamente alle tendenze dei pagamenti. Lo shopping su Internet è diventato quasi una norma. PayPal è stato uno dei pionieri, cercando di rendere i pagamenti online reali per gli individui e le imprese. E ci è riuscita.

Nel corso degli anni, altri metodi sono apparsi e si sono diffusi in tutta Europa per aprire il loro mercato a clienti provenienti dall'Asia o dalla Russia, tra gli altri. Parliamo di fintech cinesi come AliPay o WeChat Pay, o russi, come MIR.

Le possibilità che ci offre Internet sono infinite nell’ambito dell'integrazione dei sistemi di pagamento.

Pinterest LinkedIn
Guide practica (IT)
Nueva llamada a la acción

Cerca

    Categorie

    Vedi tutti