Come il controllo di gestione aumenta la conversione della tua azienda

Diego Katzman

Autore Diego Katzman
Pubblicato 24/12/2020 · 3 min leggere

Il controllo di gestione ti permette di vedere cosa sta succedendo nel tuo business in tempo reale e ti dà le informazioni necessarie per sviluppare le migliori strategie

Probabilmente hai già sentito parlare di controllo di gestione; molto probabilmente stai pensando alla contabilità dei costi di un'azienda (conosciuta anche come contabilità analitica): analizzare e registrare i costi di produzione, distribuzione, amministrazione e finanziamento. La verità è che oggi la faccenda si è evoluta ed è molto più di quanto detto sopra. Perché? Semplicemente perché abbiamo molti più strumenti.

Oggi il controllo di gestione è la contabilità dei costi, sì, ma va oltre. Per controllo di gestione si intende il processo che analizza le relazioni di causalità tra i fattori fisici di un'azienda (come il fattore umano-organizzativo, la presenza fisica dell'azienda nelle diverse sedi), la strategia, gli elementi tecnici (come gli strumenti di esecuzione della strategia), e i risultati ottenuti dall'azienda. In altre parole, ti permette di vedere e capire quali elementi della tua azienda ti danno risultati, e quali consumano solo risorse (e devono essere reindirizzati). 

 

"Perché ho bisogno del controllo di gestione per aumentare la conversione?”

Pensare che il controllo di gestione sia solo per le grandi aziende è un errore comune. Ma ti lasciamo con una semplice riflessione: esercitano il controllo di gestione perché sono grandi aziende? O sono grandi aziende perché fanno il controllo di gestione? La risposta è: entrambe le cose. Quando hai una grande azienda non puoi ignorare un'analisi dettagliata delle performance della tua azienda; ma una piccola o media azienda non può crescere senza un'analisi dettagliata delle sue performance.

Se sei arrivato fin qui, è chiaro che sei interessato a capire e a migliorare le prestazioni del tuo business. La tua attività sarà molto probabilmente una delle tante PMI in Italia. Perché, sebbene le PMI costituiscano la maggior parte del tessuto imprenditoriale, molti non sono ancora consapevoli dei benefici che gli strumenti specializzati per la gestione aziendale possono portare. Cominciamo dalle basi: hai identificato i KPI della tua azienda? 

 

Cosa sono i KPI aziendali? Vantaggi dei KPI per grandi e piccole imprese

Cosa sono i KPI? I Key Performance Indicators, o KPI, sono valori quantificabili (es. nuovi lead in un'attività di e-Commerce nell'ultimo trimestre, diminuzione di carrelli abbandonati, numero di clienti ricorrenti, etc.) che ci permettono di tracciare l'andamento del nostro business nel tempo e di identificare possibili aree di miglioramento.

Se dovessimo riassumere il controllo di gestione in una sola frase sarebbe "L'informazione è potere". Come avrai visto, per identificare e valutare i tuoi KPI hai bisogno di dati. Potresti anche avere familiarità con il concetto di big data o di data management. Perché ogni volta che i tuoi clienti utilizzano uno dei tuoi gateway di pagamento, navigano attraverso il tuo portale di e-Commerce, fanno un abbonamento... Il tuo sistema registra i loro dati (in modo riservato e sicuro, ovviamente). Quello che forse non sai è che tutti questi dati finanziari possono essere interpretati e trasformati in grafici. Questi grafici sono costruiti in base ai tuoi KPI, mostrandoti le loro prestazioni a colpo d'occhio e in tempo reale. Il risultato? Hai a tua disposizione un assistente strategico che ti permetterà di conoscere l'andamento della tua attività.  

 

Come integrare strumenti intelligenti di controllo di gestione?

La verità è che non è facile effettuare un controllo di gestione esaustivo: entrano in gioco troppi fattori che devono essere identificati e collegati tra loro. La buona notizia è che ci sono aziende dedicate esclusivamente allo sviluppo di tecnologie finanziarie, progettate per rendere accessibile il miglior controllo di gestione.

Qui entrano in gioco imprese come PayXpert, aziende leader nel settore dell'innovazione finanziaria. Da quando siamo nati nel 2009, siamo riusciti a sviluppare una delle più potenti fintech. Strumenti progettati da esperti in modo che grandi e piccole aziende possano capire e ottimizzare le loro finanze. Ti mostriamo uno dei nostri preferiti: gli strumenti fintech per il controllo di gestione.

  • Business Intelligence: tutto quello che c'è da sapere, selezionato e interpretato nel nostro menu Dashboard. Ti offre grafici completi dei tuoi valori finanziari più importanti: volume e tasso di conversione, mappa delle transazioni, geolocalizzazione delle vendite, livello di rischio e controllo delle frodi... In altre parole: controlla dove e quando vendi, conosci il profilo medio del tuo cliente (metodo di pagamento preferito, scontrino medio) e controlla i valori di rischio. Sappiamo che la finanza può essere un business difficile: è qui che entriamo in gioco noi. Il nostro obiettivo è quello di trasformare semplici numeri in concetti facili da capire e orientati alla strategia. Ecco dove sta il nostro valore aggiunto, un valore aggiunto che puoi fare tuo.
  • Gestione del rischio: sì, è possibile aumentare la conversione tenendo a bada i livelli di rischio. Attraverso il nostro modulo di prevenzione (flessibile, scalabile e intelligente), puoi distinguere i tuoi veri acquirenti da quelli malintenzionati. Il nostro sistema di prevenzione si basa sulla gestione dei dati per bloccare i truffatori con un unico motore di gestione del rischio, ottimizzando al contempo la conversione (cioè continuando a vendere di più ai veri acquirenti). 

 

PayXpert, una delle aziende leader nella tecnologia finanziaria nel 2020

Stai pensando di integrare gli strumenti fintech nel tuo business perché sai che garantiscono risultati. Inoltre, è molto chiaro che il partner finanziario che scegli come alleato deve essere allineato con la tua azienda in termini di valori e qualità.

PayXpert è composta da un team di esperti fintech con un chiaro obiettivo: aiutare le piccole, medie e grandi aziende a raggiungere il loro massimo potenziale finanziario. Da quando siamo nati nel 2009, non abbiamo smesso di lavorare per raggiungere questo obiettivo. Oggi siamo diventati una delle aziende leader del settore. Ma non lo diciamo noi, PayXpert è stato scelto come miglior fintech dai Technology Awards XXI Century. Non è tutto, anche i nostri POS si sono consolidati come i migliori del settore nel 2020.

Vuoi sapere di più su di noi? Visita il nostro sito web e scopri i nostri strumenti. Oppure contattaci per ricevere un consiglio personalizzato e non vincolante. Ne vogliamo parlare? Possiamo fare molte cose insieme.

Pinterest LinkedIn
Guide practica (IT)
Nueva llamada a la acción

Cerca

    Categorie

    Vedi tutti